particolare vetrata papa e statua "La Parrocchia è una casa di fratelli, resa accogliente dalla Carità"
Giovanni Paolo II alla Comunità di Torre Spaccata

Diocesi di Roma
S. MARIA REGINA MUNDI
Padri Carmelitani della Provincia Italiana
Ultimo aggiornamento: 27 luglio 2020



agenda | giubileo | vai allo speciale su Paolo VI | vai allo speciale su Giovanni Paolo II | vai alla pagina del Beato Angelo Paoli | vai alla pagina sul giubileo parrocchiale


RESTATE IN RETE CON NOI

estate

Arriva l’estate e il sito web – come la Parrocchia – non va in vacanza (almeno non completamente) e continueremo ad aggiornarlo.
Potrebbe essere l’occasione per fare una visita più approfondita, per rivedere e rivivere gli eventi che hanno interessato la nostra Comunità.
Rilanciamo quest'anno la tradizionale attività che riguarda proprio voi, visitatori del sito. Di che cosa si tratta? È molto semplice, vi invitiamo a spedirci una cartolina virtuale che vi ritragga nei luoghi di villeggiatura, un giro d’Italia (e forse del mondo) per non dimenticarci della comunità di Torre Spaccata.
L’indirizzo è sempre lo stesso: webteam@mariareginamundi.org.
In alternativa all'email, potete postare foto e commenti sulla nostra pagina Facebook!


NOTIZIE PARROCCHIALI

chiesa ORARIO ESTIVO DELLE SS. MESSE
-
le SS. Messe festive sono celebrate alle ore 8,30 - 11,00 e 19,00
- le SS. Messe feriali sono celebrate alle ore 8,00 e 19,00
- Per il periodo estivo NON ci saranno le trasmissioni in streaming
- Norme per la partecipazione alle celebrazioni.
- La chiesa resterà aperta per la preghiera personale dal lunedì al sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00.
- Il pomeriggio la chiesa aprirà alle ore 18,00.
- Per le Confessioni i sacerdoti sono sempre disponibili, previa una telefonata in Parrocchia o il sabato dalle ore 17,00 alle ore 19,00 entrando in chiesa e indicando la necessità ai volontari presenti.


RIPENSARE LA PARROCCHIA

fedeliLa Congregazione per il Clero vaticana ha pubblicato nei giorni scorsi l’Istruzione “La conversione pastorale della comunità parrocchiale al servizio della missione evangelizzatrice della Chiesa”, in cui si vuole dimostrare che «nella Chiesa c’è posto per tutti e tutti possono trovare il loro posto» nell’unica famiglia di Dio, nel rispetto della vocazione di ciascuno, cercando di valorizzare ogni carisma e di preservare la Chiesa da alcune possibili derive, come “clericalizzare” i laici o “laicizzare” i chierici.
Si legge nel testo che «L’ufficio di parroco non può essere affidato a un gruppo di persone, composto da chierici e laici», e si mette in guardia da tutte quelle espressioni linguistiche «che sembrino esprimere un governo collegiale della parrocchia». Nessuno di coloro che hanno ruoli di responsabilità in parrocchia può essere, tuttavia, designato con le espressioni di “parroco”, “co-parroco”, “pastore”, “cappellano”, “moderatore”, “coordinatore”, “responsabile parrocchiale” o con altre denominazioni simili, riservate dal diritto ai sacerdoti.
Il vescovo, infine, potrà affidare ufficialmente alcuni incarichi ai diaconi, alle persone consacrate e ai fedeli laici, sotto la guida e la responsabilità del parroco, come, ad esempio la celebrazione di una liturgia della Parola nelle domeniche e nelle feste di precetto, quando «per mancanza del ministro sacro o per altra grave causa diventa impossibile la partecipazione alla celebrazione eucaristica»; l’amministrazione del battesimo e la celebrazione del rito delle esequie. I fedeli laici possono predicare in una chiesa o in un oratorio, se le circostanze, la necessità o un caso particolare lo richiedano, ma «non potranno invece in alcun caso tenere l’omelia durante la celebrazione dell’Eucaristia». [documento integrale]


UNA "ALLEANZA" CONTRO LA POVERTÀ

CaritasLa Diocesi di Roma, su mandato del vescovo Papa Francesco, in collaborazione con la Regione Lazio e il Comune di Roma, promuove una “Alleanza per Roma” tra le Istituzioni pubbliche, gli Enti del terzo Settore e i privati, per sostenere «coloro che rischiano di rimanere esclusi dalle tutele istituzionali e che hanno bisogno di un sostegno che li accompagni, finché potranno camminare di nuovo autonomamente».
«Non vogliamo solo erogare un contributo economico: vogliamo restituire dignità a coloro che a causa della perdita del lavoro sono caduti nello scoraggiamento pensando di non farcela», ha detto il cardinale De Donatis. «Contribuendo come comunità cristiana al Fondo Gesù Divino Lavoratore e al progetto “Alleanza per Roma” vogliamo raccogliere l’invito rivolto dal Papa a tutti i cittadini di Roma, a tutte le istituzioni civili, politiche ed economiche e all’associazionismo, per una collaborazione attiva e senza pregiudizi che possa contribuire con coraggio a superare le gravi criticità del momento presente. Tutti possiamo aderire».
Maggiori informazioni sul sito della Caritas Diocesana


Inoltre...

Un video spettacolare!
Per la prima volta il complesso del Laterano apre le porte all'Urbe. Dalla Basilica di San Giovanni alla Scala Santa, dal Seminario Romano all'Università Lateranense, passando per il Battistero e il Palazzo del Vicariato, monsignor Andrea Lonardo racconta storia e bellezza di uno dei più luoghi più suggestivi della Città Eterna.


collegamento esterno al sito della Santa Sede | collegamento esterno al sito della Conferenza Episcopale Italiana | collegamento esterno al sito della Diocesi di Roma | collegamento esterno al sito dell'Ordine Carmelitano | collegamento esterno al sito del settimanale diocesano Roma Sette | una preghiera a Maria



motore di ricerca interno al sito

Il sito è nato il 1 gennaio 2001 e fino al 3 dicembre 2006 aveva ricevuto 14.000 visite.
Al 30 giugno 2020 le visite certificate totali sono state 1.152.214; grazie a tutti!

le statistiche del sito

   

bottone pricacy| bottone licenza| bottone note| bottone css valido| bottone xhtml valido| bottone wcag conforme

Parrocchia S. Maria Regina Mundi - Via Alessandro Barbosi, 6 - 00169 - Torre Spaccata - Roma
Tel. (39) 06 263798 - Fax (39) 06 23269025 - parrocchia@mariareginamundi.org