particolare della vetrata dell'abside della parrocchia foto del papa Giovanni Paolo secondo che incorona la statua della Madonna "La Parrocchia è una casa di fratelli, resa accogliente dalla Carità"
Giovanni Paolo II alla Comunità di Torre Spaccata

Diocesi di Roma
S. MARIA REGINA MUNDI
Padri Carmelitani della Provincia Italiana

LA NUOVA CENTRALE TERMICA E IL NUOVO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO

testatina

Questo spazio è stato pensato per informare tutti i fedeli sui lavori di rinnovamento dell'intero impianto di riscaldamento della Parrocchia e, di volta in volta, ospiterà gli aggiornamenti e i resoconti economici.


Torre Spaccata, novembre 2019
[è possibile scaricare la lettera in formato pdf]

Carissimi Parrocchiani,
ci preme informare tutti di una importante novità.

Dopo oltre cinquant’anni, la centrale termica e il relativo impianto di riscaldamento della casa parrocchiale, degli uffici, dei locali per le attività e della chiesa, non risultava più in regola con le norme di sicurezza come pure non più rispondente ai più moderni criteri di efficienza energetica, con conseguenti alti costi di manutenzione e di combustibile.

vecchio impianto

Prima che la situazione potesse ulteriormente aggravarsi, ci siamo rivolti al Vicariato di Roma (proprietario delle strutture architettoniche) per effettuare questi lavori, non più procrastinabili.
Gli uffici del Vicariato hanno redatto un progetto e svolto tutti gli adempimenti amministrativi necessari.
I lavori prevedono il completo smantellamento della vecchia centrale termica, la sua sostituzione, l’ammodernamento di tutto l’impianto di distribuzione e la posa in opera di un nuovo sistema di riscaldamento per la chiesa.

vecchio impianto

Il costo totale dei lavori è di circa € 160.000,00 (centosessantamila).
Il Vicariato, come ente appaltante, ha assicurato il proprio impegno a coprire la spesa con una quota maggioritaria, ma ha richiesto un contributo alla nostra Comunità pari a € 30.000,00 (trentamila).
Vogliamo ribadire che non si tratta in alcun modo di un contributo per il sostegno dei sacerdoti ma solo ed esclusivamente per l’adeguamento dell’impianto termico.
Già altre volte è stata dimostrata una grande generosità, per questo siamo fiduciosi e confidiamo nell'attenzione e nella sensibilità dei fedeli che vogliono bene alla loro Comunità e non si tirano indietro quando c’è bisogno di loro.

vecchio impianto

Il contributo straordinario potrà essere:

  1. una offerta una tantum;
  2. una offerta mensile/annuale (sottoscrizione);
  3. derivante da raccolte domenicali in chiesa;
  4. derivante da raccolte in occasioni di feste, eventi, incontri.

E potrà essere versato:

  1. durante le SS. Messe, utilizzando una busta apposita (in distribuzione in chiesa);
  2. attraverso bonifico sul conto corrente, intestato alla Parrocchia S. Maria Regina Mundi
    (causale: impianto termico) IBAN IT 95 Q 02008 05083 000400102390.

nuovo impianto

L'impiego di tutto il denaro raccolto sarà gestito dal Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici e la rendicontazione sarà periodicamente pubblicata con la massima trasparenza.

Vi salutiamo con cordialità, prendendo in prestito le parole di san Paolo:
Ciascuno dia secondo quanto deciso nel suo cuore, non con tristezza né per forza, perché Dio ama chi dona con gioia” (2Cor 9,7).

Affidiamo anche questo nostro impegno a Maria, nostra Patrona, Regina del Mondo e Bellezza del Carmelo.

nuovo impianto

Il Parroco e i Sacerdoti
L'Equipe di Progettazione Pastorale
Il Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici

Parrocchia S. Maria Regina Mundi - Via Alessandro Barbosi, 6 - 00169 - Torre Spaccata - Roma
Tel. (39) 06 263798 - Fax (39) 06 23269025 - parrocchia@mariareginamundi.org