particolare della vetrata dell'abside della parrocchia foto del papa Giovanni Paolo secondo che incorona la statua della Madonna "La Parrocchia è una casa di fratelli, resa accogliente dalla Carità"
Giovanni Paolo II alla Comunità di Torre Spaccata

Diocesi di Roma
S. MARIA REGINA MUNDI
Frati Carmelitani
[sei in: ATTIVITÀ/cronache 2022-2023]


Triduo in onore di Maria Regina del mondo

Giovedì 25 maggio, primo giorno del Triduo per festeggiare la nostra Patrona, Maria Regina del mondo.
Nel pomeriggio alle ore 18,30 S. Messa presieduta da Mons. Daniele Salera, Vescovo ausiliare della Diocesi di Roma. Per l’occasione è stata lanciata una “gara di solidarietà” con una raccolta speciale di viveri che la Caritas parrocchiale consegnerà alle famiglie più bisognose; protagonisti di questo appuntamento i ragazzi e i giovani della Parrocchia.

Dopo la celebrazione, il programma prevedeva una nuova assemblea parrocchiale, preparata con la distribuzione di un questionario nelle settimane precedenti. L’assemblea si è svolta nella Sala-Teatro; il Parroco ha introdotto la serata lamentando una scarsa adesione al questionario (ne sono ritornati solo 34 di cui circa la metà di un solo gruppo parrocchiale!), ma anche questa è una risposta, forse giustificata dal fatto che era richiesto di apporre il proprio nome sulla scheda - per stimolare una maggiore responsabilità sia riguardo alle proposte sia riguardo alle eventuali critiche - ma molti non hanno “accolto” questa indicazione.
Federico, un componente dell’equipe pastorale, ha illustrato il cammino fatto in questi ultimi anni, partendo dalla situazione vissuta durante la pandemia fino ai giorni nostri, con la rinnovata voglia di comunicare e ritrovarci insieme. [scarica la presentazione].
C’è stato poi un nuovo intervento del Parroco a commento dei risultati derivati dai questionari e da quanto fatto nell’anno pastorale in corso, riconoscendo le luci e le ombre che non devono farci scoraggiare ma impegnare ancora di più.
Un focus particolare è stato dedicato alla situazione economica, limitata alla questione “energetica”: il Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici sta monitorando la situazione che grazie alle tante offerte dei parrocchiani è stata tenuta “sotto controllo” ma rimane sempre molto delicata; per questo continua l’opera di responsabilizzazione di tutti verso il contenimento degli sprechi e il buon uso dei locali e delle attrezzature parrocchiali.
È stata anche l’occasione per un annuncio importante: il 30 settembre prossimo, nell’ambito del Sinodo dei Vescovi, la Comunità di Taizè animerà una Veglia di preghiera in piazza san Pietro; due giovani della Comunità hanno lanciato un invito alla nostra Comunità per la disponibilità ad accogliere i giovani provenienti da fuori.
L’assemblea è conclusa con un’agape conviviale.

Triduo - giovedý

Triduo - giovedý

Triduo - giovedý

Triduo - giovedý

Triduo - giovedý

Triduo - giovedý

Triduo - giovedý

Venerdì 26 maggio per il secondo giorno del Triduo, protagonisti i bambini che si preparato all’Iniziazione cristiana e le loro famiglie. Dopo un omaggio floreale alla statua della Madonna, è proseguita la consegna di generi di prima necessità a favore delle persone assistite dalla Caritas parrocchiale.

In serata nella Sala-Teatro parrocchiale lo spettacolo teatrale “Sogno o son certo? Umanità e dintorni”: letture sceniche con Deanna De Vincentiis, Andrea Fara, Pietro Paris e Damiano Iovine; musica dal vivo con Alessandro Mattia.

Triduo - venerdý

Triduo - venerdý

Triduo - venerdý

Triduo - venerdý

Triduo - venerdý

Triduo - venerdý

Triduo - venerdý

Sabato 27 maggio si è concluso solennemente il Triduo, con la celebrazione eucaristica presieduta da Fr. Juliano e concelebrata da Fr. William, p. Jarbson Batista e p. Anderson Luiz della Congregazione dei Figli di Sant’Anna. Nell’omelia è stato sottolineata, vista la concomitante solennità di Pentecoste, la presenza di Maria insieme agli apostoli nella neonata comunità ecclesiale e il senso profondo della regalità di Maria in quanto Madre di Gesù, Re dell’Universo.
Al termine, prima della benedizione, il Parroco ha recitato a nome di tutta la Comunità, l’atto di affidamento a Maria della Parrocchia, in particolare di tutte le persone che in qualche modo vivono nella sofferenza, nella necessità, povertà, solitudine, malattia.

La stessa invocazione è stata poi ripetuta durante le soste che la Processione, partita al termine della celebrazione, ha toccato nei vari cortili e strade del quartiere. Da segnalare il servizio dei “portatori” della statua e che alcune famiglie avevano addobbato balconi e finestre al passaggio della Madonna.

La giornata si è conclusa, come da tradizione con la festa in cortile con la musica, la distribuzione delle “pennette” al sugo e i fuochi d’artificio.
La domenica c’è stato un “prolungamento” della festa, con al mattino i piccoli “Madonnari” e il pomeriggio con tanta musica per tutte le età e stand gastronomici degli Scout e dell’Oratorio.

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Triduo - sabato

Parrocchia S. Maria Regina Mundi - Via Alessandro Barbosi, 6 - 00169 - Torre Spaccata - Roma
Tel. (39) 06 263798 - Fax (39) 06 23269025 - parrocchia@mariareginamundi.org